Consulenza progettuale

Come sarebbe poter “vedere” il vostro giardino prima che venga effettivamente realizzato?

Come sarebbe essere protagonisti nell’ideazione del vostro giardino?

Come sarebbe poter controllare e valutare tutti gli aspetti che entrano in gioco nella realizzazione del vostro giardino: dall’estetica, all’organizzazione dello spazio, fino all’investimento necessario…. prima della messa a dimora del primo albero?

Tutto questo è possibile con CIMSgreen….

Insieme ai nostri consulenti paesaggisti siamo in grado di offrirvi un servizio di progettazione competente e creativo, capace di ottimizzare le vostre idee, le vostre aspettative, i vostri bisogni, per creare la vostra oasi di verde e di pace.

In caso sia necessario ottenere permessi e autorizzazioni, siamo in grado di occuparci degli iter burocratici e di produrre la documentazione necessaria ad espletare le pratiche con la pubblica amministrazione.

Contattateci per un sopralluogo gratuito

Le fasi del progetto:

Progetto preliminare

Il Preliminare consiste nella concezione dell’idea progettuale, frutto di un’attenta analisi del luogo e delle sue potenzialità paesaggistiche, ma, soprattutto, di un confronto con le esigenze della proprietà. Prevede la stesura di un layout grafico che illustra l’organizzazione degli spazi e da indicazioni di carattere generale sull’utilizzo di elementi architettonici, percorsi, arredi, alberi, arbusti, illuminazione e ogni altra componente che può concorrere a migliorare l’estetica, la godibilità, e l’ecologia del giardino. Contempla una prima individuazione delle tipologie dei materiali necessari per la realizzazione (pavimentazioni, vegetazione, corpi illuminanti, ecc.) e una stima sommaria dei costi di realizzazione degli interventi e delle successive fasi progettuali, con valore da intendere puramente orientativo.

Progetto esecutivo

La progettazione esecutiva del giardino che sviluppa la fase precedente, in modo che siano definite tutte le sue componenti ai fini della realizzazione: dall’organizzazione degli spazi, ai materiali, agli elementi e dettagli costruttivi su impianti vegetali, opere edili e pavimentazioni esterne, arredi, impianto di irrigazione, illuminazione, ecc.. Contempla la stesura di tutti gli elaborati necessari per il cantiere, ed è inoltre corredato da un computo metrico estimativo con indicazioni precise sull’investimento economico necessario.

Piano di manutenzione

Piano di manutenzione: disegno finale di come è stato costruito il giardino con tutte le specifiche relative alle posizioni degli elementi inseriti: vegetazione, impianti e reti sotterranee, ecc., e ai materiali impiegati. Descrizione dei principali interventi necessari per la manutenzione del giardino, al fine di mantenerne nel tempo la funzionalità, le caratteristiche di qualità, l’efficienza ed il valore economico.